Il 2035 la svolta verso un pianeta rinnovabile al 100%.

    Il 2035 la svolta verso un pianeta rinnovabile al 100%.

    La transizione energetica globale, in un ultimo rapporto presentato con il titolo “Thinking global Energy Transitions: The What, If, How and When”, ha indicato che il 2035 sarà l’anno che segnerà il punto di svolta in cui le energie tradizionali saranno escluse. limitato da petrolio e gas e per la maggior parte verranno utilizzate fonti energetiche rinnovabili.

    Studi e analisti indicano che la transizione energetica globale sarà completata quando le nuove tecnologie raggiungeranno una quota di mercato del 20%, o rappresenteranno il 50% delle nuove attività di sviluppo o vendita. È senza dubbio un riferimento al crescente movimento per la sostenibilità che scommette su obiettivi come la decarbonizzazione, gli investimenti verdi e la responsabilità sociale delle imprese, promuovendo al contempo il progresso tecnologico sostenibile.

    Il rapporto chiarisce che le energie rinnovabili e le nuove tecnologie sostenibili sono i due fattori chiave che guidano questa transizione. Gli esperti affermano che “non esiste alternativa a un mondo di energie rinnovabili al 100%” e che “la parte più semplice di questo percorso sarà il passaggio alle energie rinnovabili nel settore elettrico, mentre il lavoro più complesso dovrà essere fatto per i settori dei trasporti, dell’industria e dei prodotti chimici”.

    Ma è vero che la crescita delle energie rinnovabili va ben oltre l’elettrificazione e che “entro il 2035, la convergenza delle due segnerà l’inizio dell’era delle energie rinnovabili” sottolinea un altro esperto nel rapporto. Inoltre, si prevede che dopo il 2035 il pianeta vedrà i tassi di adozione delle energie rinnovabili continuare ad aumentare.

    La settimana scorsa, il Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici (IPCC) ha pubblicato un nuovo rapporto sulle diverse forme di riscaldamento globale. La sua scoperta chiave è stata che sono necessari cambiamenti senza precedenti in tutti gli aspetti della società, molto rapidamente e su larga scala. Fino al 2035 sarà necessario un investimento globale di 2.4 trilioni di dollari, solo tra il 2016 e il 2035 per la transizione di settori come industriale, energetico, agricolo, residenziale e dei trasporti; cifra che, secondo gli autori, equivale al 2.5% del Pil mondiale. D’altro canto, le emissioni globali di carbonio causate dall’uomo dovranno diminuire del 45% rispetto ai livelli del 2010 entro il 2030, per raggiungere “emissioni zero” nel 2050.

    Se vuoi anticipare il 2035 e ricevere informazioni per acquistare il tuo kit, non esitare a contattarci contattarci.

    condividi
    Apri chat
    1
    Ciao
    Come possiamo aiutarti?